Bacche di goji benefici – parte seconda

Continua….

  • Rallentare il processo di ossidazione cellulare.
  • Proteggere da malattie cardiovascolari
  • Rafforzare, stimolare e riequilibrare il sistema immunitario
  • Aiutare a prevenire l’insorgenza di tumori (soprattutto quello del testicolo)
  • Aiutare a prevenire la degenerazione cellulare e a ridurre la riproduzione di cellule cancerose
  • Ritardare l’invecchiamento delle cellule grazie ai suoi potenti effetti antiossidanti
  • Ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia
  • Aiutare a combattere le malattie autoimmuni
  • Combattere e trattare i problemi respiratori
  • Aiutare a spegnere le infiammazioni articolari e muscolari
  • Proteggere gli organi principali (in particolare fegato e reni )
  • Disintossicare il corpo eliminando i vari agenti inquinanti
  • Lenire la tosse secca cronica

bacche di goji benefici

Essendo un frutto ricco di sostanze nutritive dall’alto potere energizzante, il Goji, viene tradizionalmente usato dalle popolazioni asiatiche anche come potente ricostituente, in grado, tra le altre cose, di:

  • Combattere la stanchezza cronica o temporanea
  • Ripristinare forza ed energia
  • Eliminare le tossine
  • Trattare l’infertilità maschile
  • Ripristinare la libido e il desiderio sessuale (sia negli uomini che nelle donne)
  • Aumentare la resistenza fisica
  • Ossigenare il sangue
  • Migliorare la concentrazione
  • Proteggere da malattie degli occhi legate all’invecchiamento
  • Favorire il sonno

Bacche di goji benefici – Parte prima

Il Goji (Lycium Barbarum ) è una pianta originaria della Cina dalle straordinarie capacità nutrizionali ed antiossidanti. Tradizionalmente, viene utilizzato nella Medicina Tradizionale Tibetana e in quella Cinese come base per preparati atti alla cura di molti disturbi. E’ anche considerato un vero e proprio tesoro nazionale in Tibet , dove è conosciuto come “il frutto dell’eterna giovinezza “, per via delle sue notevoli proprietà antiossidanti.

bacche di goji benefici

La pianta del Goji può raggiungere altezze fino ai 3 metri e cresce soprattutto in aree umide dal clima temperato. Tradizionalmente coltivato in Cina , Tibet e Mongolia, Goji Berry la produzione di Goji si è estesa negli ultimi anni anche all’Occidente, in particolare in alcune zone d’Europa e del Nord America.

Il Goji Berry è un antiossidante molto potente estremamente ricco di sostanze nutritive.

Insieme all’olivello spinoso e all’Acerola, è il frutto che vanta la maggior quantità di vitamina C: basti pensare che ne contiene una quantità 400 volte superiore a quella delle arance.

Tuttavia , al fine di godere di questi vantaggi, la qualità delle bacche deve essere elevata e il loro
consumo deve essere costante nel tempo.

Il Goji può essere consumato fresco, sotto forma di bacche essiccate o come succo di frutta, probabilmente il modo più semplice di consumare questo superfrutto dal bel colore rossastro.

Va notato che durante le prime due settimane, la bacca di Goji può provocare sensazioni insolite, dovute al riequilibrio e alla purificazione dell’organismo in atto.

La bacca del Goji rappresenta un valido aiuto per una buona salute generale; essa può contribuire al rafforzamento del sistema immunitario e alla riduzione della sensazione di affaticamento. Il Goji è efficace anche nella regolazione della pressione sanguigna ( è particolarmente indicato per chi soffre di ipertensione) e nella protezione di organi come il fegato e i reni.

Le proprietà benefiche del Goji possono essere riassunte elencando i vari elementi presenti al suo interno, ovvero :

  • Vitamine A, C, E e B1, B2, B6
  • Minerali come Potassio e Magnesio
  • Antiossidanti
  • Amminoacidi (18 tipi)
  • Polisaccaridi